Tecnologia - ESPOSITORIDISTILE 2020

ESpositoridistile
espositoridistile
Vai ai contenuti
I nostri materiali
Ferro e Cuore
Il ferro è tornato ad essere protagonista nel mercato dell'arredamento
grazie alla sua storia di metallo duttile.  
Il ferro è l'elemento chimico di numero atomico 26. Il suo simbolo Fe è un'abbreviazione della parola ferrum, il nome latino del metallo. Questo elemento si trova quasi sempre legato ad altri quali: carbonio, silicio, manganese, cromo, nichel, ecc. Con il carbonio il ferro forma le sue due leghe più conosciute: l'acciaio e la ghisa. La parola "ferro" è scorrettamente usata nel linguaggio comune per indicare anche le "leghe di ferro" a bassa resistenza, gli acciai dolci. A livello industriale si riesce ad ottenere ferro con una purezza che si avvicina al 100%. Questo prodotto viene poi utilizzato per essere legato ad altri elementi chimici per ottenere leghe dalle più diverse caratteristiche. Gli studiosi hanno stimato che il ferro sia il metallo più abbondante all'interno della Terra, in quanto presente in grandi quantità nel nucleo e nel mantello terrestre, assieme a nichel e zolfo. Limitatamente alla crosta terrestre, il ferro è invece è il quarto elemento più abbondante con una percentuale in peso pari a circa 6,3%, preceduto da ossigeno (46%), silicio (27%) e alluminio (8,1%), mentre si stima che sia il sesto elemento per abbondanza nell'intero universo (con una percentuale in peso di circa 0,11%), preceduto da idrogeno (75%), elio (23%), ossigeno (1%), carbonio (0,5%) e neon (0,13%).
Luce e Tecnologia
Sollicitudin ipsum, ipsum vivamus erat, convallis pulvinar luctus dolor,
consectetuer, erat erat vehicula neque pharetra.
Il tubo LED è una particolare lampada a LED che ha la stessa forma delle lampade fluorescenti lineari e circolari. La differenza tra i due tipi di lampada sta nel fatto che anziché contenere gas nobili, questa è composta al suo interno da molti diodi LED che emettono luce bianca o gialla e permettono di illuminare sufficientemente gli ambienti. Ai lati della lampada lineare (in un determinato punto di quella circolare), ci sono gli attacchi per le plafoniere adatte a questo tipo di lampade. A seconda della lampada il vetro di copertura può essere trasparente (cioè si vedono i diodi) oppure opaco (i diodi non si vedono), ma nonostante ciò la lampada illumina lo stesso.
Plexiglass e Trasparenza
Abbiamo scelto appositamente questo materiale
per la sua alta trasparenza e per la flessibilità meccanica durante il trasporto.  
Il polimetilmetacrilato è una materia plastica formata da polimeri del metacrilato di metile, estere metilico dell'acido metacrilico. Nel linguaggio comune il termine metacrilato si riferisce generalmente a questi polimeri. È noto anche con i nomi commerciali di Plexiglas. Di norma è molto trasparente, più del vetro, al punto che possiede caratteristiche di comportamento assimilabili alla fibra ottica per qualità di trasparenza, e con la proprietà di essere più o meno in percentuali diverse, infrangibile a seconda della sua "mescola". Per queste caratteristiche è usato nella fabbricazione di vetri di sicurezza e articoli similari, nei presidi antinfortunistici, dell'oggettistica d'arredamento o architettonica in genere.
.
Espositoridistile.it
Email: info@espositoridistile.it
P. iva 02750840163
Torna ai contenuti